Cosa c'è di nuovo?
Informazioni sui prodotti, nuove uscite, test di laboratorio, news, articoli di approfondimento.

Torna all'elenco
 

Vitaoil e rinforzo della struttura: un effetto non così secondario.

Soluzioni per l'alimentare

 Cialde

Grissini
Cialde

Torniamo sul VITAOIL per mettere in evidenza una seconda valenza: dopo l'incredibile effetto di contrasto dell'ossidazione, ecco come conferisce elasticità all'impasto e riduce la rottura. Per i prodotti friabili non è un effetto così "secondario".

Non ci sono parole per dirlo e i test di laboratorio migliori sono quelli che vengono dall'esperienza. Il VITAOIL, che molti confondono con l'estratto di olio di oliva ma con il quale non ha nulla a che fare, risolve non solo i problemi di viraggio di colore e di gusto in molti prodotti sia dolci che salati, ma ha anche un piacevolissimo effetto secondario: agisce sulla struttura. 

L'impasto che impiega VITAOIL infatti è più elastico e lavorabile, in osservazione più compatto. Effetto che diviene evidente dopo la cottura  con un notevole rinforzo della struttura in quei prodotti friabili che senza VITAOIL tenderebbero a rompersi o a sbriciolarsi. Non vuol dire che i prodotti da forno diventano più duri, attenzione: diventano più forti e resistenti alla rottura mantenendo l'originale friabilità. 

Ve lo facciamo vedere in pochi esempi nella gallery fotografica: non ci sono trucchi e ritocchi ma si vedono solo le cose come stanno.

E come sempre il modo per trovare riscontro a queste parole è l'esperienza: la vostra. Chiedete un campione e ce lo direte voi. 

VITAOIL per secchi e sostituti del pane
VITAOIL per pasticceria